Cyber-truffe: Baldelli, grazie a Polizia postale mettere in guardia utenti deboli    

Cyber-truffe

ROMA  

(ANSA) – ROMA, 31 MAG – “È necessario un impegno sempre maggiore per mettere in guardia e proteggere gli utenti, e in particolare quelli più deboli, dalle diverse forme di adescamento e truffa digitale via mail, sms, voce o sim. Grazie al Servizio di Polizia Postale per il lavoro quotidiano che svolge”. Lo scrive su Twitter Simone Baldelli, Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori e degli utenti, dopo l’audizione del direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Ivano Gabrielli. (ANSA). 

Torna indietro