#stopmaxibollette

La breve storia di una lunga battaglia vinta in difesa dei cittadini consumatori.

Nel giugno del 2015 ho presentato la prima interrogazione parlamentare per chiedere al Governo un intervento sul tema delle bollette di conguaglio da migliaia di euro recapitate ogni anno nelle case di milioni di cittadini italiani. 

Le risposte ottenute durante la discussione mi sono parse insufficienti e mi hanno spinto a chiedere un’azione urgente e immediata per fermare un problema così grave, attraverso un atto più incisivo: la mozione parlamentare. 

Nel novembre del 2015 la mia mozione, in cui si chiedevano interventi normativi su questo tema ed una moratoria per i maxiconguagli, fu discussa e approvata all’unanimità dalla Camera, ma il Governo, nei due anni successivi, non ha mai dato corso agli impegni votati in Aula. 

Per questo l’anno successivo, nel 2016, sono tornato ad occuparmi della vicenda presentando una proposta di legge su questo specifico argomento. 

A luglio 2017, nella prima occasione utile, ho provato ad inserire il testo della mia proposta di legge come emendamento al ddl Concorrenza in discussione alla Camera. L’emendamento, sostenuto da molti gruppi, viene respinto in Aula, ma il dibattito che ne scaturisce in Assemblea apre, di fatto, la strada all’immediato esame della pdl in commissione Attività produttive. 

Il 5 dicembre 2017, dopo 4 mesi di lavoro in commissione, nel corso del quale il testo viene approfondito e migliorato grazie al contributo delle associazioni dei consumatori, degli operatori del settore e di tutte le forze politiche, la proposta viene approvata all’unanimità dall’Aula della Camera. 

Essendo quasi terminata la Legislatura, poiché la stessa proposta di legge avrebbe rischiato di finire su un binario morto al Senato, ho fatto la scelta di rinunciare al percorso di approvazione naturale, e ho provato ad inserire la proposta come emendamento sottoscritto da tutti i gruppi politici nella Legge di Bilancio per il 2018.

Il 17 dicembre 2017, la Commissione Bilancio approva all’unanimità l’emendamento a mia prima firma, e, dopo il via libera dell’Aula della Camera e di quella del Senato, la norma entra in vigore dal 2018, con la pubblicazione della Legge di Bilancio in Gazzetta Ufficiale. 

 

“In difesa dei diritti dei cittadini - consumatori”, la Camera approva all’unanimità la mozione di Simone Baldelli contro i maxi conguagli di luce e gas.

06/10/2015

“La mia mozione in difesa dei diritti dei consumatori”, in cui viene illustrata la mozione alla Camera contro i maxi conguagli di luce e gas

14/09/2015

"Contro le maxi bollette di luce e gas", interrogazione alla Camera

28/07/2015

I politici non sono tutti uguali

27/02/2018

Sono un parlamentare uscente e ho il dovere di spiegarvi cosa ho fatto in questi anni per i cittadini e il territorio che mi ha eletto. Ho lavorato come vicepresidente della Camera, apprezzato da tutte le forze politiche. Ho contrastato l’abuso dei maxiconguagli e l’uso distorto degli autovelox.
Sono candidato alla Camera con Forza Italia, circoscrizione Marche, collegio plurinominale n.01
Votarmi è semplicissimo, basta fare una sola croce sul simbolo di Forza Italia.

#stopmaxibollette #stopaimegaconguagli

Finalmente lo stop ai maxiconguagli nella bolletta elettrica

23/02/2018

Questa è la storia di una bellissima battaglia in favore dei diritti dei cittadini, promossa da me come #forzaitalia e alla fine sostenuta da tutti, vinta di impegno e di lavoro. Dal primo marzo 2018 entra in vigore il tetto di due anni per i conguagli nella bolletta elettrica #stopmaxiconguagli #bollettaelettrica#dirittideiconsumatori
 

#stopaimaxiconguagli: approvata all'unanimità la proposta di legge dell'On. Baldelli.

17/12/2017

Tg2 del 17/12/17 – I gestori di acqua, luce e gas avranno solo 2 anni di tempo per richiedere i conguagli ai consumatori. Interessati anche i condomini che si trovano in zone a rischio sismico: con il rimborso sui lavori di adeguamento si potrà arrivare fino all’85%.

#stopmaxibollette dal 2018 è finalmente realtà. Una nostra battaglia vinta in difesa dei diritti dei cittadini consumatori. #stopmaxibollette dal 2018 è finalmente realtà. Una nostra battaglia vinta in difesa dei diritti dei cittadini consumatori.

17/12/2017

Dal 2018 non sarà più possibile emettere le maxibollette di conguaglio fino a cinque anni. La nostra norma a tutela dei consumatori approvata all’unanimità dall’aula di Montecitorio e dalla Commissione bilancio.

Baldelli a LabParlamento: I tempi per approvare la legge sulle maxibollette ci sono

27/09/2017

“Proteggere cittadini incolpevoli dalle brutte sorprese rappresentate da maxiconguagli per migliaia di euro che arrivano nella cassetta della posta e mettono in crisi bilanci familiari o di microimprese. La buona politica deve occuparsi anche di questo.” L’intervista di Simone Baldelli a LabParlamento

Baldelli a Unomattina: La nostra battaglia a tutela dei cittadini-consumatori

22/09/2017

Simone Baldelli presenta la proposta di legge contro i maxiconguagli di luce e gas, di cui è il primo firmatario, intervenendo a Unomattina del 22 settembre 2017.

Baldelli al Tg4: Basta con le bollette pazze che mettono in difficoltà le famiglie

21/09/2017

L’intervento di Simone Baldelli durante il servizio del Tg4 del 21 settembre 2017

Baldelli a Radio Radicale: La nostra proposta di legge a difesa dei consumatori avvicina la politica ai cittadini

17/09/2017

L’intervento di Simone Baldelli a Radio Radicale durante la kermesse politica di Forza Italia a Fiuggi il 17 settembre 2017.

La mia proposta di legge contro i #maxiconguagli su luce, gas e acqua

15/09/2017

Ogni anno oltre un milione di utenti, in regola con i pagamenti, riceve un conguaglio pluriennale di importo superiore ai mille euro con il rischio che gli venga staccata la luce il gas o l’acqua. Diciamo stop alle mega bollette e ai maxi conguagli! #maxibollette #maxiconguagli

La nostra battaglia in difesa dei diritti dei #consumatori contro le #maxibollette continua...

12/09/2017

Stimate oltre un milione di maxibollette ogni anno. Ci auguriamo che venga fatta il più presto possibile una legge a tutela dei consumatori #stopmaxibollette

Un milione di maxibollette ogni anno: subito una legge a tutela dei consumatori

12/09/2017

“Stimiamo prudentemente che ogni hanno ci siano un milione di maxibollette e siccome in Parlamento ci sono le condizioni per fare presto e bene una legge a tutela dei consumatori, ci auguriamo che si riesca a procedere nei tempi più rapidi possibili. Il servizio del TG 2 del 12 settembre con l’intervento di Simone Baldelli, primo firmatario della proposta di legge contro i maxiconguagli.

 

In difesa dei cittadini vessati dalle #maxibollette di luce gas e acqua

08/08/2017

Vuoi scoprire chi difende i #diritti dei cittadini #consumatori vessati dalle #maxibollette di luce gas e acqua? Leggi l’articolo dell’Adnkronos

 

Baldelli: Basta prepotenze e basta #maxiconguagli! La mia intervista a Radio Radicale

15/07/2017

Iniziato l’esame della pdl a mia prima firma in difesa dei #consumatori da #maxibollette e #bollettepazze di #luce #gas e #acqua, in commissione Attività produttive alla Camera dei deputati.Ascolta la mia intervista a Radio Radicale sulla proposta di legge sul maxi conguaglio a tutela dei consumatori. Basta prepotenze e basta #maxiconguagli!

La battaglia di Forza Italia in difesa dei #consumatori sul tema delle #maxibollette

28/06/2017

Intervento del 28 giugno 2017 in Aula sul tema delle #maxibollete di #luce #gas e #acqua con un emendamento al #ddlconcorrenza.

L'intervento sull'ordine del giorno che ho presentato al #ddlconcorrenza

28/06/2017

L’intervento sull’ordine del giorno al #ddlconcorrenza per difendere i cittadini #consumatori presentato da Simone Baldelli alla Camera dei deputati il 28 giugno 2017.

Il motivo per cui il ddl annuale sulla #concorrenza è rimasto in Parlamento quasi tre anni

28/06/2017

L’intervento del 28 giugno 2017 di Simone Baldelli alla Camera dei deputati sul ddl annuale sulla concorrenza

Il mio intervento alla Camera dei deputati in discussione generale sul disegno di legge #concorrenza in tema di #maxibollette e #megaconguagli di luce, acqua e gas

26/06/2017

“Ho presentato in Aula un emendamento al ddl Concorrenza che stabilisce una moratoria per i maxi-conguagli che arrivano da anni a decine di migliaia di utenti: famiglie, studi professionali, attività commerciali. Conguagli pluriennali di portata assai rilevante, che mettono in crisi strutturalmente i bilanci familiari o aziendali di chi ha difficoltà ad arrivare alla fine del mese facendo quadrare i conti. L’emendamento di tutela dei consumatori, infatti, riprende il testo di una pdl depositata da mesi, ispirata al dispositivo di una mozione che quest’Assemblea ha approvato nel 2015, sostanzialmente, all’unanimità, e che difendeva i consumatori, sempre in relazione alle pratiche scorrette nell’ambito del settore energetico. E’ indispensabile intervenire celermente, anche perché quando un’azienda invia ad un cittadino, incolpevole ed in regola con i pagamenti, un conguaglio pluriennale di migliaia di euro e gli intima di pagare perché, altrimenti, gli stacca la corrente, l’acqua o il gas, compie una ingiustizia e una prepotenza intollerabile. Il Governo ha il dovere di caricarsi della responsabilità di proteggere i cittadini da queste pratiche aggressive e scorrette compiute da chi opera nei settori di elettricità, acqua e gas. Aspettiamo da anni, insieme a migliaia di consumatori, che l’esecutivo rispetti l’impegno preso in questo ramo del Parlamento”.

Il mio emendamento al ddl concorrenza in tema di #maxibollette e #maxiconguagli

22/06/2017

Energia e gas: il governo deve agire

17/02/2016

Il governo si muova: question time sulla richiesta di una moratoria sulle maxibollette e i megaconguagli di gas ed energia.

La mia interrogazione parlamentare per Forza Italia sui disagi e sugli inconvenienti che deriveranno per cittadini e consumatori dalle nuove norme sul pagamento del #canoneRai nella bolletta elettrica. E per favore: "Dite alla #Rai di non chiamarlo più #abbonamento!"

Pubblicato da Simone Baldelli su Martedì 17 maggio 2016

Interrogazione sui disagi per i cittadini dalle nuove norme sul pagamento del canone Rai e della bolletta elettrica

17/05/2016

Il 17 maggio 2016 sono intervenuto in aula per sottolineare le storture a carico dei consumatori derivanti dall’esazione del canone Rai e dei maxi conguagli.

In difesa dei cittadini consumatori #stopmegabollette!Condividete!

Pubblicato da Simone Baldelli su Mercoledì 15 giugno 2016

Interrogazione alla Camera in difesa dei cittadini consumatori

15/06/2016

15 giugno 2016: sono ritornato alla carica con un’interrogazione alla Camera dopo che l’autorità antitrust aveva condannato gli operatori del servizio al pagamento di 14,6 milioni di euro

Question time alla Camera in difesa dei cittadini consumatori per chiedere per l'ennesima volta al #GovernoRenzi #stopmegabollette e #stopmaxiconguagli.Condividi!

Pubblicato da Simone Baldelli su Giovedì 23 giugno 2016

Question time alla Camera in difesa dei cittadini consumatori per chiedere per l'ennesima volta al governo uno stop alle mega bollette e ai maxi conguagli

22/06/2016

22 giugno 2016: Sui maxiconguagli il governo non mantiene gli impegni – Parte 2. Intervenendo alla Camera ho rilevato che la mozione approvata nell’ottobre del 2015 prevedeva che nel caso di condanna dell’autorità antitrust, il governo avrebbe dovuto bloccare il pagamento dei maxiconguagli e nel frattempo restituire quanto pagato dai cittadini.

#ANTITRUST CONDANNA SOCIETA’ ELETTRICHE SU #MAXIBOLLETTE E #MEGACONGUAGLI. CHIEDIAMO #MORATORIA SUBITO! (CONDIVIDETE QUESTO POST)La condanna al pagamento di oltre 14 milioni di euro rivolta dall’Autorità Antitrust a diverse società elettriche a causa di pratiche aggressive nella fatturazione dei consumi, di ripetute richieste di pagamento per bollette non corrispondenti a consumi effettivi e della frapposizione di ostacoli alla restituzione dei rimborsi, non fà che confermare quanto avessimo ragione nelle nostre ripetute denunce pubbliche in sede parlamentare. Proprio oggi a Montecitorio abbiamo chiesto conto al #Governo della #moratoria su #maxibollette e #megaconguagli a cui una nostra mozione, approvata all’unanimità, lo impegnava già dallo scorso anno e su cui, ancora oggi, il #Governo non ha mosso un dito. Il colpevole ritardo del #GovernoRenzi, a questo punto, diventa ingiustificabile ed intollerabile e la nostra richiesta continua ad essere quella di una moratoria immediata per #maxibollette e #megaconguagli. Forse il Ministro Calenda ha ragione quando dice che il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, si occupa di troppe cose, ma sta di fatto che né il Presidente del Consiglio, né il nuovo Ministro dello Sviluppo economico si stanno occupando di fare il loro dovere in questa vicenda, cioè di difendere i cittadini dalle pratiche scorrette di diverse società elettriche. Le famiglie continuano a pagare #maxibollette e #maxiconguagli su cui il #Parlamento ha impegnato il #GovernoRenzi ad ottenere una #MORATORIA. Ma il governo non si degna nemmeno di rispondere alle nostre interpellanze... ...e a luglio arriverà la prima #maxirata del #CanoneRai nella #bolletta elettrica!

Pubblicato da Simone Baldelli su Lunedì 13 giugno 2016

Il governo non risponde alle nostre interpellanze

13/06/2016

13 giugno 2016: oggi a Montecitorio abbiamo chiesto al Governo della moratoria su maxibollette e megaconguagli a cui una nostra mozione – approvata all’unanimità – lo impegnava già dallo scorso anno e su cui ancora oggi non ha mosso un dito.

Approvazione all’unanimità della mia mozione in difesa dei consumatori

06/10/2015

La Camera dei Deputati ha approvato all’unanimità la mia mozione in difesa dei cittadini vessati dalle maxibollette e dai maxiconguagli di luce e gas