Maltempo: Marche; Baldelli (Fi), serve prevenzione

(ANSA) – ROMA, 7 MAG –  “Non posso che rinnovare la solidarietà e la vicinanza del gruppo di Forza Italia alle famiglie delle tre vittime di questi eventi alluvionali e alle popolazioni marchigiane che sono state colpite di recente da questi eventi di gravità eccezionale”. Così Simone Baldelli, vicepresidente della Camera e deputato azzurro, intervenendo in Aula a Montecitorio durante l’informativa urgente del governo sul nubifragio nelle Marche.  “Andiamo ad affrontare la terza richiesta di stato di emergenza per le Marche negli ultimi sei mesi e probabilmente dovremmo porci delle domande molto serie al riguardo. E’ evidente che ci troviamo in una situazione di saturazione idraulica del territorio, per cui ogni pioggia che supera l’ordinarietà, diventa calamità, diventa alluvione, diventa smottamento idrogeologico. E’ una circostanza – prosegue – che va affrontata attraverso la prevenzione, va affrontata con grande serietà, va dato corso in maniera rapida alla catena della dichiarazione dello stato di emergenza che parte dagli enti locali, passa per la Regione, passa ancora per la Protezione civile e arriva al Consiglio dei ministri. Faccio appello al sottosegretario Delrio affinché questo avvenga presto, ma intanto dobbiamo cercare di capire dove si e’ sbagliato e cercare di porre rimedio”.